Polpette di spinaci filanti – Cucinare con e per i bambini

Polpette di spinaci filanti, deliziosi bocconcini di spinaci e ricotta con un cuore di mozzarella filante. Un piatto sfizioso da servire come secondo o come stuzzichino che piacerà anche ai bambini.  Le polpette di spinaci si possono cucinare fritte o al forno, l’importante è che abbiano una superficie croccante e dorata.

Qualche consiglio prima di cominciare:

Usiamo mozzarella per pizza perché perde meno acqua in cottura

Usiamo 200g -250g di spinaci già cotti e strizzati, vanno benissimo anche surgelati

INGREDIENTI

  • 200 g di spinaci cotti e strizzati
  • 250 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 20 g grana grattugiato
  • 1 pizzico di sale
  • noce moscata
  • 100 g di pangrattato più altro per la panatura
  • 100 g mozzarella per pizza

 

In una ciotola versiamo la ricotta e la schiacciamo con una forchetta.

Aggiungiamo gli spinaci già cotti e ben strizzati. Rompiamo un uovo, aggiungiamo il grana e una grattata di noce moscata a piacere, infine un pizzico di sale.

Amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi uniamo il pan grattato un po’ alla volta continuando a mescolare.

Tagliamo a cubetti la mozzarella e prepariamo un piatto con del pangrattato.

Formiamo le polpette con un po’ di impasto nel palmo della mano, mettiamo al centro due o tre cubetti di mozzarella, e formiamo la pallina. Quindi la passiamo nel pangrattato e la poggiamo su un piatto. Procediamo così per tutto l’impasto, dovremmo ottenere 12 polpette circa.

Prepariamo la padella con l’olio e quando è ben caldo iniziamo a friggere le polpette poche alla volta.

Rigiriamole più volte per fare in modo che risultino dorate da tutti i lati. Quindi le posiamo su un foglio di carta assorbente.

Se non vogliamo friggere possiamo cucinare le polpette di spinaci al forno. Mettiamole in una teglia con un filo di olio, inforniamo a 190°C con forno ventilato per 20 minuti e rigiriamole a metà cottura.

Le polpette di spinaci sono pronte! Serviamole ben calde con la mozzarella filante!

Provatele anche voi e condividete la ricetta con i vostri amici.

(Tratto da https://www.fattoincasadabenedetta.it/)

By |2020-05-13T08:03:47+02:0013 Maggio, 2020|Blog, cucina|0 Commenti

Scrivi un commento