24 novembre – Presentazione presso G come Giocare a Milano

Presentazione del libro Bar Papà – Storie maschie corrette al latte di Patrizio Cossa presso lo stand di Rocco Giocattoli durante la fiera G come Giocare a Milano.

 

Sabato 24 novembre, ore 17.00

Milano, salone internazionale del giocattolo

STAND D04 – stand robocar poli

 

Bar papà è un libro ma non solo.

Sono storie di padri ma non solo.

E’ un programma radio, tv, web ma non solo.

E’ uno sportello di aiuto per papà divorziati ma non solo.

E’ tutto questo e molto altro.

Bar papà è una comunity di padri che si raccontano, si supportano e si aiutano in tutti i modi possibili.

Noi uomini non chiediamo mai informazioni anche quando ci perdiamo, ma quando diventiamo padri abbiamo la necessità di confrontarci per capire quale possa essere la strada giusta da seguire.

Bar papà raccoglie 20 storie di padri che si raccontano senza filtri, facendo uscire l’emozione e la sensibilità di ognuno di noi, scoprendo punti di vista diversi della paternità.

Il 15 novembre uscirà Bar Papà, il secondo libro di Patrizio Cossa edito da Ultra e sarà presentato ufficialmente a Milano il 24 novembre presso G come giocare.

G come giocare è il salone internazionale del giocattolo e lo stand di Rocco Giocattoli ospiterà la presentazione ufficiale del libro Bar Papà.

Oltre all’autore Patrizio Cossa ci saranno ospiti altri padri che racconteranno le loro avventure e disavventure nel mondo della paternità.

Tutto il ricavato del libro e delle attività correlate al progetto Bar Papà serviranno per aprire e sostenere uno sportello giuridico/psicologico per aiutare i papà divorziati dando consulenze gratuite e supporto ove possibile.

Bar Papà – Storie Maschie corrette al latte

Edizione Ultra 2018

https://amzn.to/2CI3xy1

Sabato 24 novembre, ore 17.00

STAND D04 – stand robocar poli

Come arrivare

Sito ufficiale

BAR PAPA’

C’è un posto strano, ai bordi della città. Un posto che apre solo dopo una certa ora, di notte, quando

tutto dorme e non si sentono più le urla e i pianti. Un posto abitato da creature mitologiche che si

aggirano distratte e stanche tra il bancone e i tavoli. A guardarlo bene sembra l'ingresso di una

cantina, ma non fatevi ingannare dalle apparenze. Aperta la porta, ci si accorge subito di stare in un

posto diverso da tutti gli altri. Dentro, ci sono solo papà. Generazioni di padri che parlano, bevono,

ridono e guardano l’orologio, tutti pronti a tornare a casa come novelli cenerentoli prima dello

scoccare della poppata di mezzanotte. C’è chi lavora tutto il giorno e vede i figli quando già

dormono. C’è chi ha lasciato tutto e fa il casalingo. C’è il papà single, quello divorziato, quello che

prima faceva il prete e quello che gira il mondo con sua figlia di quattro anni. C’è chi non è il vero

papà ma è come se lo fosse, e chi il papà lo fa insieme a un altro papà. Padri che vengono visti come

quelli che non devono avere paura e che devono proteggere la famiglia, quando invece sarebbero

anche fragilità ed emozioni, ma troppo spesso non se ne danno la possibilità. Benvenuti al Bar Papà.

By |2018-11-18T20:03:38+00:0029 Agosto, 2018|Eventi|0 Commenti

Scrivi un commento